Italiano English
madame raspberry

Area Tecnica


VERIFICA DELLA CONFORMITA’ NORMATIVA DELLE PRATICHE EDILIZIE PRESENTATE PRESSO IL COMUNE DI TORINO E RELAZIONE ENERGETICO - AMBIENTALE

Magnicharm Bracelet
Free yourself from pain!
https://www.uia.archi/it/magnicharm-bracelet-opinioni-prezzo-negozio-azione-dove-acquistare/
A partire dal 1° giugno 2007 è stato attivato da parte dell’Agenzia Energia e Ambiente di Torino un servizio di controllo della rispondenza delle prescrizioni energetiche delle pratiche edilizie presentate presso il Comune di Torino, unitamente ad un’attività di supporto e di consulenza agli operatori professionali.
Infatti, a partire da tale data, è obbligatorio allegare alle pratiche edilizie la Relazione Energetico – Ambientale, la quale consiste in un modulo (modello AE-REA, in formato excel, scaricabile dal sito internet del Comune nella sezione Modulistica) predisposto al fine di agevolare i professionisti del settore nella conoscenza delle prescrizioni normative e nel dichiarare la rispondenza delle opere alla normativa in campo energetico. Tale modulo è stato redatto sulla base della normativa regionale (Legge Regionale n. 13 del 28 maggio 2007, D.G.R n. 46-11968 e D.G.R. n. 45 – 11967 del 4 agosto 2009) e comunale (Norme generali dell’Allegato Energetico Ambientale al Regolamento Edilizio della Città di Torino), e consente, in relazione al tipo di intervento che viene effettuato, di individuare le prescrizioni previste dalle suddette normative
 
Contestualmente all’introduzione di tale obbligo e vista la complessità del quadro normativo in materia energetica, il Comune di Torino ha ritenuto opportuno istituire una procedura di controllo della corretta compilazione della modulistica, nonché sulla completezza dell’eventuale documentazione attestante il rispetto delle prescrizioni normative in campo energetico da allegare alla pratica edilizia.
Pertanto il Comune si avvale dell'Agenzia Energia e Ambiente di Torino per l'esame di una percentuale, pari al 15%, estratta a sorte, delle pratiche edilizie presentate, ai fini della verifica di conformità alla normativa energetico - ambientale. Il campione viene definito attraverso una preselezione delle pratiche che presentano aspetti correlati alla normativa energetica. Tali pratiche vengono consegnate all’Agenzia, la quale provvede a visionarle con la seguente tempistica: 15 giorni per le Dichiarazioni di Inizio Attività, 30 giorni per i Permessi di Costruire. Eventuali integrazioni vengono richieste direttamente tramite lettera attraverso gli uffici comunali competenti. La consegna della documentazione integrativa dovrà avvenire in duplice copia presso lo Sportello ProgetTO Energia di via Milano 2/C (sportello ProgetTO Energia), eventualmente previo appuntamento con il tecnico assegnato alla pratica in esame, e presso il Protocollo Edilizio di Piazza San Giovanni.
Per maggiori informazioni è possibile consultare la pagina web dedicata sul sito del Comune di Torino.

ALLEGATO ENERGETICO – AMBIENTALE AL REGOLAMENTO EDILIZIO DEL COMUNE DI TORINO
L'Allegato Energetico – Ambientale al Regolamento Edilizio individua una serie di requisiti, alcuni cogenti (vedi paragrafo precedente) ed altri volontari, nell'ottica della qualificazione energetica ed ambientale dei processi e dei prodotti edilizi. Nell'ambito dei requisiti volontari (definiti per incentivare la realizzazione di interventi edilizi che siano, dal punto di vista energetico-ambientale, superiori rispetto agli standard minimi richiesti dalla normativa vigente) in relazione ai maggiori costi di costruzione che si determinano, cui peraltro corrisponde una maggiore qualità del prodotto e quindi del suo valore, si è inteso creare le condizioni per incentivare l'adozione di tali requisiti riconoscendo un punteggio, che si traduce in uno "sconto" sugli oneri di urbanizzazione così come previsto dal "Regolamento per la determinazione del contributo per oneri concessori", sconto che può raggiungere il valore massimo del 50%.
 
Per ottenere la riduzione degli oneri concessori, l’intervento edilizio si dovrà configurare come un intervento caratterizzato da prestazioni energetico – ambientali superiori agli standard minimi previsti dalla normativa vigente. A tal fine è richiesta una progettazione integrale dell’edificio nella quale tutti gli aspetti architettonici, strutturali e impiantistici sono stati sviluppati organicamente ad un livello di dettaglio.
 
Per la modulistica utile per il calcolo dell'aliquota di sconto complessiva ottenibile, per la domanda per la riduzione degli oneri concessori e per le asseverazioni richieste, fare riferimento alla pagina Modulistica del sito web del Comune.
 
Per maggiori informazioni sulla documetazione da presentare e sull’iter di verifica delle pratiche,  è possibile consultare la pagina web dedicata ai Requisiti incentivati dell’Allegato Energetico - Ambientale al R.E. sul sito del Comune di Torino.





Effettuando la registrazione, potrai scaricare gratuitamente i documenti contenuti nel sito

Via Corte d'Appello 16, 10122 Torino - Tel: +39 - 011-01132580 - Fax: +39 - 011- 01132585
P.IVA: 07622530017 - fondazione@torinosmartcity.it - Credits